SALSICCIA ROSSA DI CASTELPOTO

PEZZATURA: circa 200g (±5%)
INGREDIENTI: Carne di suino, polvere rossa di Castelpoto, pepe, finocchietto, acqua d’aglio, sale
ALLERGIE: Gluten free, Lactose free. Prodotto privo di conservanti e coloranti aggiunti
STAGIONATURA: minimo 30 giorni
SHELF LIFE: 120 giorni
FORMATO: Sottovuoto

DEGUSTAZIONE
Per gustare al meglio le straordinarie caratteristiche della Salsiccia Rossa di Castelpoto si consiglia di lasciar riposare il prodotto all’aria, dopo averlo aperto dal sottovuoto, per almeno 10 minuti.
Ideale da servire come antipasto abbinato a formaggi di media stagionatura e pane casereccio, il tutto accompagnato da un buon vino, quale un Aglianico o Falanghina del Taburno.

 

6,00

Svuota

La lavorazione della Salsiccia Rossa di Castelpoto è particolarmente laboriosa e complessa. Si inizia selezionando carni di suine scelte (prosciutto, spalla), privandole di nervature di grasso e macinandole in modo grossolano.
I due ingredienti vengono mescolati tra loro e addizionati con i “papauli”, cioè la polvere rossa di Castelpoto che può essere sia dolce che piccante.

Alla lavorazione si aggiunge un infuso di teste d’aglio in acqua, per evitare che le carni si asciughino troppo. Successivamente si impasta il tutto con sale e finocchietto.

Dopo una fase di riposo si esegue l’insaccatura in budello naturale, pratica ancora oggi eseguita manualmente.
La Salsiccia Rossa di Castelpoto viene riposta e locali naturali dove la stagionatura viene eseguita sotto vigilanza dai 20 ai 30 giorni.

Prodotto privo di conservanti aggiunti e derivati del latte salume senza glutine.

Informazioni aggiuntive

Peso N/A
Tipo

Dolce, Piccante