346 0648570
info@rossodicastelpoto.com

Certificazioni Salsiccia Rossa di Castelpoto

Tutela presidio Slow Food


La Salsiccia Rossa di Castelpoto è tutelata da un Presidio Slow Food per proteggerla dall’estinzione e per valorizzarla, in quanto appartenente alla cultura, alla storia e alla tradizione di Castelpoto, e di tutto il Sannio.

La Salsiccia Rossa di Castelpoto viene prodotta seguendo un disciplinare rigoroso che stabilisce norme precise anche per l’alimentazione dei suini.
L’allevamento dei suini – da epoca antichissima caratteristico del Sannio – è difatti condotto ancora in maniera tradizionale.

Le razze locali, originariamente nere, si sono incrociate nel corso del tempo con razze bianche più recenti, originando maiali dal vello pezzato, che sono attualmente utilizzati per la produzione di Salsiccia Rossa.

La Salsiccia Rossa di Castelpoto è anche un PAT, un Prodotto Agroalimentare Tradizionale, perché fortemente radicato a Castelpoto e al Sannio, suo territorio di produzione.

I PAT sono molto meno diffusi e di nicchia rispetto ai prodotti a marchio DOP e IGP, e rappresentano piccolissime realtà, le realtà dell’Italia da scoprire.
La Salsiccia Rossa di Castelpoto ha ereditato dal luogo e dalla cultura dove è nata caratteristiche particolari che la rendono unica.

La certificazione PAT, rappresenta dunque, l’Italia dei piccoli borghi, come Castelpoto, dei suoi prodotti di nicchia, come la Salsiccia Rossa, che raccontano del passato antichissimo di un luogo.
È un riconoscimento tutto italiano, che rispecchia le nuove esigenze e tendenze da parte sia dei consumatori, sia dei piccoli produttori locali.

 

 

progetto realizzato con la soluzione